Alcune cose belle che vorrei organizzare

luglio 2, 2014 Written by Daniela - Nessun commento

Portare il tavolo anni ’50 di nonna Elly in negozio (tavolo su cui ho letto il mio primo libro- Candy Candy- ed ho preparato gran parte della tesi più tutte le altre interrogazioni ed esami nel mezzo) è stata una buona idea. Piace a tutti, anzi, è il pezzo che avrei venduto con maggiore facilità.

Non so più contare quanti si siano offerti per accaparrarselo (no way!) Insomma, ci sono cresciuta intorno. Lo sento davvero mio. Questo tavolo sa tutto, o quasi, di me.
Allora:
01_vorrei organizzare insieme ad una teacher, una di quelle “vere”, una lady che vive qui in città, con l’aria un pò hippy un pò snob e quell’inconfondibile cadenza da Queen speech, degli incontri di shopping & conversation, un paio di appuntamenti al mese.
Così sul tavolo non ci torno solo io a fare i compiti e ci porto volentieri le mie clienti che, in modo informale, quasi ludico, potranno rispolverare la lingua e socializzare.
Il tutto dovrebbe concretizzarsi in settembre, almeno spero, perchè la teacher torna nella verde Inghilterra nei due prossimi mesi. Mi è sembrata entusiasta quando l’ho proposto.
02_Sabato mattina ne saprò di più, ma c’è l’idea di organizzare delle letture sul tema vintage & fashion in collaborazione con un libraio della mia città. Work in progress @ sellingmylife